fbpx

Mail di benvenuto: idee per accogliere i nuovi iscritti alla tua mailing list

Hai già creato una mail di benvenuto per chi si iscrive alla tua mailing list?

Probabilmente no, perché la mail di benvenuto, è una delle cose più spesso trascurate nelle strategie di marketing. Eppure, se ci pensi bene, è una grandissima occasione per costruire fin da subito delle ottime prime impressioni e mettere le fondamenta a una solida relazione di fiducia con il tuo pubblico.

Se quello che ti blocca è non sapere cosa scrivere, ti propongo 5 idee da mettere subito in pratica, per coccolare chi ha deciso di darti la sua fiducia e concederti il suo indirizzo.

PRESENTATI = RACCONTATI

Sono sicura che hai sentito mille volte parlare della potenza e dell’importanza delle storie. Una buona narrazione infatti, avvicina, crea empatia e apre subito all’ascolto. La tua storia o quella del tuo brand quindi è un ottimo punto di partenza per presentarti a chi ti ha appena conosciuto. Racconta chi sei, quali sono i tuoi valori, alcuni fatti curiosi che riguardano la tua attività, i suoi cambiamenti nel tempo e soprattutto cosa puoi fare per i tuoi clienti.

 

OFFRI UNA PANORAMICA DEI TUOI CANALI

Questo consiglio è prezioso soprattutto se la tua strategia di contenuti è attiva su più canali ed è diversificata. Il momento del benvenuto infatti è prezioso per aumentare i cosidetti touchpoints, cioè i punti di contatto tra un potenziale cliente e te. L’obiettivo è che la sua fiducia nei confronti della tua attività possa cominciare a crescere attraverso i contenuti che proponi nelle varie piattaforme.
Usa quindi la prima mail per guidare il nuovo iscritto verso i contenuti più interessanti, più letti e più amati dei tuoi canali.

 

FAI UN’OFFERTA IRRINUNCIABILE

Se vendi prodotti o infoprodotti può proporre subito un primo incentivo alla vendita di un prodotto entry level (cioè della prima fascia delle tue linee di prezzo) oppure un benefit più generico che inviti a un primo acquisto. Per esempio puoi offrire:

  • uno sconto di benvenuto,
  • la spedizione gratis al primo acquisto.

Se hai paura di fare sconti, ricorda che acquisire un cliente nuovo è più difficile e costoso che fidelizzarlo. Cogli questa opportunità per offrire valore, far conoscere il tuo prodotto e farti amare per questo.

 

CONOSCILI MEGLIO CON UN SONDAGGIO

Una buona mail di benvenuto può fare anche questo: chiedere attraverso un sondaggio a quali contenuti, servizi o prodotti è maggiormente interessato il nuovo iscritto. In questo modo puoi proporre solo ciò che gli interessa veramente e puoi anche segmentare la tua lista per comunicazioni di vendita future più mirate ed efficaci.

Se profili bene il tuo pubblico fin dall’inizio, ti assicuri un buon lavoro di email marketing e ti garantisci alti tassi di apertura nel tempo perché le persone saranno più interessate a quel che hai da proporre.

 

GUIDALI VERSO IL TUO FREEBIE DI PUNTA

Se nella tua strategia di marketing hai previsto un contenuto gratuito che sai che funziona bene, porta le persone che si iscrivono spontaneamente alla tua newsletter a “iniziare da lì” il loro viaggio con te, perché comincino a capire chi sei, cosa fai e come puoi davvero aiutarle. Lascia che il contenuto gratuito parli per te e metta subito delle basi solide per una relazione proficua e duratura.

 

Bene! A questo punto hai una serie di idee per creare la tua automazione di benvenuto o migliorare quella che hai già. Non ti resta che scegliere quella che senti più affine e cominciare subito a costruire un’esperienza positiva e di valore per gli iscritti alla tua mailing list. 

 


Vuoi sapere come accolgo io i miei nuovi iscritti?
Iscriviti alla mia mailing list dove troverai, ovviamente, un benvenuto speciale per te! 😉